Borse di studio per allievi delle superiori

La Regione Campania ha pubblicato sul Burc un avviso che garantirà interessanti opportunità agli studenti delle scuole superiori. Per l’anno scolastico 2017/2018, sono state messe a disposizione 12.380 borse di studio, del valore di 400 euro l’una e per uno stanziamento totale di 5.1 milioni di euro. Esse avranno lo scopo di essere impiegate per la formazione degli alunni delle scuole superiori di II grado, parificate o pubbliche, della Campania. Garantiranno, infatti, l’acquisto e la fruizione di materiale scolastico ed educativo in genere, dalla spesa dei libri fino alla possibilità di accedere ai prodotti formativi di cinema e teatro. Le borse saranno accreditate al Miur ed elargite in un’unica soluzione mediante la Carta dello Studente. I richiedenti dovranno disporre di un’attestazione familiare ISEE ordinario 2018 non superiore a 15.748,48 euro.

Per presentare istanza di borsa di studio, si dovrà accedere, entro le ore 13 del 12 marzo 2018, alla piattaforma web apposita, all’indirizzo #IOSTUDIOREGIONECAMPANIA
La stessa piattaforma fornirà all’interessato i dovuti recapiti telefonici per eventuali delucidazioni, e gli uffici amministrativi delle varie scuole saranno a completa disposizione delle famiglie ai fini della corretta compilazione delle domande. L’assessore all’Istruzione Lucia Fortini ha dichiarato come l’erogazione delle borse si inquadri nell’ottica di una vera lotta contro il disagio giovanile, puntando, attraverso una misura strutturale, sulla scuola e sull’istruzione. Il tutto sostenendo le famiglie nel percorso educativo dei propri figli, assicurando a questi ultimi di tenersi al passo con i loro coetanei.

Diego Fusaro, torinese e meridionalista: