un ruolo bello ma delicato - nonni, genitori, cura dei nipoti, diventare nonni, essere nonni

I nonni, sempre più nel modello familiare odierno, dove, spesso, entrambi i genitori sono attivi sul mercato del lavoro, rappresentano una delle principali strategie di conciliazione dei tempi di vita e una risorsa fondamentale e ineguagliabile, per l’affetto che uniscono alla cura. Gli studi, le nuove tendenze, e a volte le esigenze dei genitori “moderni” spesso però sovraccaricano il loro ruolo di ansia e responsabilità. E allora come si fa a prendersi cura dei nipoti con serenità e consapevolezza? Sul tema sono stati scritti molti articoli scientifici, molti saggi e anche molti manuali: Il manuale dei bravi nonni di Jane Fearnley-Whittingstall (TEA Pratica); Diventare nonni. Come creare un rapporto davvero speciale di Miriam Stoppard (DeAgostini); Diventare nonni è un evento straordinario. Consigli e risposte per vivere al meglio il rapporto con i propri nipoti di Vita Antonio Daniele Domenica (edizioni Psconline); L’arte di essere nonni fantastici di Franco Voli (Edizioni Franco Angeli), solo per citarne alcuni. Abbiamo provato a raccogliere qui cinque suggerimenti per godersi al meglio questo meraviglioso rapporto senza rischiare di interferire con il “modello educativo” proposto dai propri figli.

1) Non sostituitevi ai vostri figli e non attaccate le loro scelte educative, ma anzi incoraggiateli e suggerite critiche costruttive volte a risolvere l’eventuale problema senza tensioni nella famiglia.

2) Proponete ai vostri nipoti sempre un approccio positivo alla vita e proattivo verso i problemi, anche con il racconto delle vostre esperienze: questo sarà di fondamentale importanza nel consolidamento della vostra relazione perché impareranno a conoscervi meglio e nella costruzione della loro personalità, perché diventeranno adulti maturi e capaci di gestire le difficoltà.

3) Cercate un’attività esclusiva, che fa parte delle vostre passioni, da condividere con loro: sarà qualcosa che renderà speciale i momenti che trascorrerete insieme e permetterà loro di sviluppare la creatività in un modo diverso da quello proposto dalla scuola o da mamma e papà.

4) Non fate mai percepire delle differenze di intensità di legame tra diversi nipoti: può essere naturale avere maggiore affinità con alcuni tipi di carattere più che con altri, ma è importante che i bambini non avvertano delle disparità di comportamento che potrebbero fraintendere ed essere causa di amarezza.

5) E in ultimo ma non meno importante: divertitevi! Essere nonni è il mestiere più antico e più bello del mondo e ora che siete liberi dagli impegni lavorativi potrete quasi rivivere le gioie della genitorialità (sempre nel rispetto dei vostri figli, si intende ovviamente) senza tutte le grandi responsabilità e gli affanni che comporta: i nipoti saranno il vostro vero elisir di giovinezza!