koulibaly suona la carica, pepe reina, milan, dichiarazioni
Kalidou Koulibaly | Napoli Sampdoria | 23 Dicembre 2017

Le voci sul passaggio di Pepe Reina al Milan rimbalzano freneticamente in questi giorni, destabilizzando ulteriormente l’ambiente e i giocatori, intenti a rialzarsi in fretta per essere pronti lungo il cammino delle prossime dieci partite. A prendere in mano la squadra con perentoria energia ci pensa  il “Black Wall”  del Napoli, Kalidou Koulibay, che  dichiara dopo il pareggio di San Siro:

«La strada resta molto lunga, nel nostro spogliatoio c’è posto solo per chi ci crede. Questa è la strada giusta sotto il profilo del gioco che dobbiamo proseguire da qui fino alla fine. La lotta è ancora aperta e noi ci crediamo. La strada è lunga e tutto può succedere”. Adesso voltiamo pagina e pensiamo alla gara di domenica col Genoa. Bisogna affrontare ogni sfida con attenzione e concentrazione. Abbiamo un gruppo forte e non molleremo nulla».  Si aggiunge al suonar la carica anche la voce del capitano Marek Hamsik che replica: «Siamo scesi al secondo gradino  ma ci sono ancora dieci match alla fine della competizione. Ci sono ancora i trenta punti in gioco, tutto è possibile “. Le dobbiamo vincere tutte sperando in un passo falso dei nostri avversari». Nonostante le pressioni esterne la squadra e ancora viva e pronta a lottare fino alla fine.