Processione del Venerdì Santo a Procida

Migliaia di turisti hanno invaso, come ogni anno, le vie dell’isola di Procida per assistere alla tradizionale processione del Venerdì Santo, organizzata dalla Confraternita dei Turchini.

Prima dell’alba un lungo corteo ha seguito le statue della Madonna Addolorata e del Cristo Morto, trasportate dalla chiesa di San Tommaso d’Aquino all’abbazia di San Michele, a Terra Murata. Da qui è partito il corteo con i “misteri”, i carri realizzati dai ragazzi dell’isola, raffiguranti le scene delle Sacre Scritture, che hanno attraversato l’isola fino al porto. Una tradizione che dura da oltre tre secoli e che continua a coinvolgere tutta l’isola e ad attirare turisti da ogni angolo del mondo