Sassuolo-Napoli: delusione al Mapei Stadium

Il Napoli si ferma sulla traversa presa da Milik nel finale della partita. Un brutto pareggio, dopo una pessima prestazione degli azzurri in versione Pasquetta a Sassuolo.

Passaggi sbagliati, errori personali e poca fluidità di gioco. Purtroppo il Napoli dopo la sosta è ripartito male, forse anche un po’ per le pessime condizioni del campo, ma questa non vuole essere una scusante. Insigne e Jorginho faticano a entrare in partita, forse stanchi anche dagli impegni con la nazionale, con il primo che divora 2 gol con il solo portiere davanti (uno in sospetto fuorigioco), e il secondo che, puntualmente pressato, sbaglia tanto.

[amazon_link asins=’B079X839MJ,B075LXNK24,B07BHDMHR1′ template=’ProductCarousel’ store=’ngg-it’ marketplace=’IT’ link_id=’c8fe18a9-3533-11e8-a152-e3293eb421dc’]

Uno dei peggiori in campo però è Koulibaly, che appare distratto e impacciato e non trova la giusta intesa con i compagni, ma nonostante tutto nel finale salva il risultato su una volata di Politano lanciato a rete. Una partita storta, ma che ci consegna un Milik in grande spolvero. Peccato per quella traversa che avrebbe potuto dare fiducia al calciatore e soprattutto una vittoria importantissima al Napoli.