Allegri e Sarri contesi da Chelsea e Monaco

allegri e sarri, serie a, chelsea, monaco

Serie A. È di ieri la notizia che Chelsea e Monaco stanno provando a strappare Allegri e Sarri, i due allenatori che si contendono lo scudetto.

Il Chelsea di Abramovich punta a Massimiliano Allegri per sostituire Antonio Conte. Mentre l’imprenditore russo Rybolovlev, proprietario del Monaco riterrebbe Sarri il giusto allenatore per rilanciare la sua squadra. La proposta contrattuale all’attuale allenatore del Napoli sarebbe di circa 6 milioni di euro netti all’anno, per due o tre anni.

Ma Sarri al momento non ascolta voci di mercato e non vuole trattare con nessuno perché è concentratissimo sul finale di stagione che potrebbe riportare lo scudetto al Napoli, e poi anche perché, come ha sempre dichiarato, lui è un uomo riconoscente e quindi ascolterà le intenzioni di De Laurentiis che sembra pronto ad accontentare le sue richieste, innalzando il suo stipendio dall’attuale milione e mezzo di euro a una cifra che si aggirerebbe tra i 3 e i 4 milioni, garantendogli un mercato all’altezza delle sue aspettative e impegnandosi a ristrutturare totalmente il centro sportivo. Il mister potrebbe così davvero dare il 101% al popolo napoletano e il Napoli potrebbe finalmente crescere e fortificarsi davvero, e non solo a livello nazionale ma anche nel panorama del calcio europeo.