Benevento-Juve: la vecchia signora soffre ma vince

Benevento Juve – I ragazzi di De Zerbi ce l’hanno messa tutta, con una prestazione non da ultimi in classifica

senza mai buttare via il pallone, facendo un buon giro palla e arrivando più volte a creare pericoli per la porta della Juventus. Per due volte sono riusciti a raggiungere il pareggio e solo un tuffo in stile libero dell’appena entrato numero 9 argentino che sul leggerissimo tocco di Viola, si tuffa a terra guadagnandosi il calcio di rigore, porta in vantaggio una Juve in difficoltà fino a quel punto, al minuto 73.

Poi per la terza volta sotto, il Benevento si sbilancia per trovare il nuovo pareggio, esponendosi ai contropiedi. Proprio in un contropiede, Douglas Costa pesca un tiro bellissimo di sinistro a giro, siglando il gol del definitivo 4 a 2. Onore al Benevento che ci ha provato fino all’ultimo. Da segnalare un fallo non visto, né rivisto al VAR, in area della Juventus su Diabate, autore dei 2 gol del Benevento, sul risultato di 2 a 2.

[amazon_link asins=’B0752D38R6,B074J87RJ4′ template=’ProductCarousel’ store=’ngg-it’ marketplace=’IT’ link_id=’03d58904-3aa9-11e8-91e9-5f828b4987f6′]