Doglie a bordo dell’aliscafo

la corsa alla massima velocità per raggiungere il porto di Napoli

Doglie a bordo

Un’avventura degna di un episodio della saga di Mission Impossible, ma questa volta  il protagonista non è Ethan Hunt ma il capitano Vincenzo Picconi dell’aliscafo dsc Rosaria Lauro. Ieri mattina alle 08.40 l’aliscafo Rosaria Lauro parte da Ischia diretto al Golfo di Napoli con a bordo circa 300 passeggeri. Poco distanti da Capo Miseno il comandante Picconi è allertato dal suo equipaggio su un’emergenza:

una donna ha le doglie a bordo e non ci sono medici. Il comandante, dopo aver ricevuto l’autorizzazione dal Compamare Napoli di poter raggiungere la destinazione alla massima velocità, riesce con una virata  da  Rally ad arrivare a Napoli in breve tempo, tra gli applausi e i complimenti dei passeggeri. Una volta a terra la donna è stata subito trasportata all’ospedale.