Da stasera al teatro Lendi
“Mamma… ieri mi sposo!”

ieri mi sposo, teatro Lendi

È Mamma… ieri mi sposo! lo spettacolo prodotto da Lu.Scar, a chiudere il cartellone della stagione 2017/2018 al Teatro Lendi

È Mamma… ieri mi sposo! lo spettacolo prodotto da Lu.Scar, a chiudere il cartellone della stagione 2017/2018 al Teatro Lendi, in via A. Volta 176 (Strada Provinciale Grumo Nevano-Sant’Arpino). Mercoledì 11 aprile alle 21.00 (repliche giovedì 12 e venerdì 13 aprile, alle 21.00), in palcoscenico uno spettacolo con Gino Rivieccio, Sandra Milo, Fanny Cadeo, Marina Suma e Ettore Massa, tratto da “Twixt” di Clive Exton e curato nella regia da Patrick Rossi Gastaldi.

Icona del cinema e della televisione italiana, Sandra Milo torna a teatro con una commedia brillante dal ritmo forsennato. Un testo di Clive Exton ispirato alla grande tradizione del teatro comico inglese, dove gli equivoci generano situazioni paradossali, straordinari meccanismi teatrali in grado di far scaturire spontaneamente la risata nello spettatore. Una madre e una moglie, che non sanno rispettivamente l’una dell’altra, si contendono l’attenzione dello smidollato protagonista. Lo spettacolo riflette sulle strategie che mettiamo in atto per far sì che la vita di tutti i giorni prosegua senza intoppi.

Ambientata negli anni ’70, la pièce si basa sulla tradizione comica inglese, dove gli equivoci, le menzogne, gli scambi di persona creano situazioni paradossali e generano naturalmente le risate del pubblico. Gino Rivieccio è un uomo sulla cinquantina, con una madre (Sandra Milo), estremamente gelosa e possessiva alla quale ha tenuto nascosto il suo matrimonio (con Marina Suma) che a sua volta non sa dell’esistenza di sua suocera! Per mantenere in piedi il precario equilibrio che ha creato nel corso del tempo, l’uomo si inventa frequenti viaggi di lavoro, durante i quali però va nel villino di montagna per incontrare la sua adorata mammina! Tutto verrà messo in discussione quando, una sera, il nostro eroe si troverà in casa la segretaria (Fanny Cadeo) inseguita dal marito furioso, il socio in affari, la moglie e… la madre! Quando la verità verrà a galla, Rivieccio si rifugerà dalla madre, tornerà con la moglie o scapperà con la segretaria?

Info e Ticket: 081 8919620 oppure 347 857 2222