Le pagelle di Milan-Napoli

Le pagelle di Milan-Napoli | 0-0

REINA 6: Sempre sicuro nello stadio che sarà il suo dal prossimo campionato. Ottima la parata in avvio di match su conclusione di Bonaventura.

MAGGIO 6: Un pasticcio difensivo in avvio di contesa, poi fa il suo come al solito, senza più sbavature. L’età avanza ma è di quelli di cui ti puoi fidare.

ALBIOL 6: Qualche liscio di troppo (non il ballo) poi tiene bene sia Kalinic che André Silva. Spalla preziosa per il compagno di merenda senegalese.

KOULIBALY 6: Salva stupendamente su Kalinic (metà primo tempo) quello che sembrava un gol facile da fare per il croato. Ammonito, salterà l’Udinese.

HYSAJ 6: Tiene bene il diavoletto Suso che non trova quasi mai il tempo per infilarsi col suo sinistro. Un’ammonizione che forse è stata eccessiva.

ALLAN 6: Bada più a difendere che a provare la solita imbucata spaccalinee (42’ st Rog, un’altra manciata di secondi che non tolgono e non mettono).

JORGINHO 6: Regìa come al solito attenta e ispirata, puliti i tocchi di prima e vince il duello diretto con il rossonero Biglia che non è certo un pivellino.

HAMSIK 6: Vivace, tenta due volte il tiro, un assist al bacio per Insigne. Capitano ritrovato

Zielinski 5,5: non incide come spesso gli capita da subentrante

CALLEJON 6: Il primo tiro verso la porta rossonera è suo, fuori di poco. Colpisce in pieno Rodriguez in un’altra circostanza. Nel finale si prodiga in fase difensiva.

MERTENS 5: Un tiro decente, parato (21’ st Milik 6: entra e subito si fa sentire, ha l’occasione per il gol a 5 metri da Donnarumma che si supera).

INSIGNE 6: Sempre in partita, buone intuizioni per i compagni, compreso la spizzata per Milik in quello che potrebbe essere stato il momento della magìa.

SARRI 6: La squadra risponde bene e dirà che non ha nulla da rimproverarle. Si getta in una mischia a fine partita per un’incomprensione tra Biglia e Insigne