Al Mann “Un’Altra Galassia”

mann, altra galassia, napoli, festa del libro, un’altra galassia

Un’Altra Galassia. Letture, incontri e dialoghi il 4 e il 5 maggio: ingresso libero e tanti ospiti di rilievo.

Due serate zeppe di reading, incontri e dialoghi, impreziosite da suggestive evocazioni ed “indianate”. Torna, dal 4 al 5 maggio, la Festa del LibroUn’Altra Galassia”, fondata da Rossella Milone, Valeria Parrella, Pier Luigi Razzano e Massimiliano Virgilio, che quest’anno prenderà forma negli spazi del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Le novità

Novità di questa edizione è proprio la suggestiva location del Museo Archeologico Nazionale di Napoli che quest’anno ospita e sostiene la manifestazione. Una festa della città per restituire la letteratura ai lettori. Lo scopo è quello di creare, nel cuore di Napoli (orfana dal 2009 di una fiera del libro) una festa del libro e della cultura aperta a tutti.

Omaggio ad Anna Maria Ortese

L’evento sarà, infatti, ad ingresso gratuito ed avrà inizio venerdì 4, alle 20.00, con un omaggio ad Anna Maria Ortese a 20 anni dalla scomparsa. Per l’occasione, 20 scrittori si alterneranno sullo scalone dell’atrio nella lettura di Grande via, racconto contenuto ne L’Infanta sepolta, uno dei capolavori della Ortese dedicati alla Napoli degli anni 50 e 60.

L’indianata

A seguire, alle 21.30, nel Giardino delle Camelie, readingindianata, con lo scrittore che legge e il pubblico che beve, altrimenti il finale del racconto resterà segreto. Protagonista Marco Rossari, che leggerà alcuni brani tratti da Nel cuore della notte.

Degustazione di vini

L’incontro sarà accompagnato da una degustazione di vini offerta dalle Cantine di Solopaca.

Sedute spiritiche d’autore

Alle 22.30 ci sarà la prima delle due “sedute spiritiche d’autore“: nella Galleria Farnese,  Chiara Valerio evocherà lo spirito della scrittrice Virginia Woolf.


Nel ricordo di Thomas Mann

La seconda giornata si aprirà nel Salone della Meridiana con “Mann al Mann”, un incontro speciale, in collaborazione col Goethe-Institut di Napoli, che alle 20 vedrà lo scrittore Paolo Di Paolo ricordare la figura di Thomas Mann. A seguire, verso le 21, Valerio Massimo Manfredi dialogherà con il direttore del Museo, Paolo Giulierini nella sala del Plastico di Pompei.

Lo spirito di David Foster Wallace

A chiudere l’ottava edizione di “Un’Altra Galassia” sarà, alle 22.30, Stefano Bartezzaghi, che evocherà lo spirito di David Foster Wallace.