(Foto) Reina assolto: «Chi mi conosce davvero non ha mai avuto dubbi»

Il tweet infuocato di Pepe Reina assolto dal Tribunale Federale Nazionale

Con la sentenza odierna arriva finalmente l’epilogo per l’inchiesta della Direzione Distrettuale antimafia di Napoli che vedeva coinvolto il portiere spagnolo Pepe Reina, ma anche il Napoli, il Palermo, il Sassuolo, Paolo Cannavaro, il team manager Giovanni Paolo De Matteis, il responsabile della biglietteria e delegato alla sicurezza Luigi Cassano, il direttore commerciale marketing Alessandro Formisano e l’allenatore Salvatore Aronica, in merito alla presunta frequentazione di pregiudicati legati ad ambienti camorristici.

Il Tribunale Federale Nazionale ha dichiarato inammissibile il deferimento a carico dei calciatori e delle società interessate e Pepe Reina assolto, ha così commentato  su Twitter:

«Ed adesso che è “passato” tutto,vorrei ringraziare quelli che sono stati vicini, la gente che davvero mi conosce non avevate dubbi..GRAZIE a tutti voi famiglia ed amici! I finti moralisti possono zittire pure… Ora pace! C’è una grande sfida per me i prossimi 3 anni. Sarò pronto!»