Napoli, presentato il primo “Health, Safety and Environment Symposium”

prevenzione, sicurezza. hse

“Health, Safety and Environment Symposium”: presentati 18 progetti pubblicati poi sulla rivista scientifica “Quaderni della Prevenzione” e sul sito ufficiale dell’evento

Si è svolto a Napoli l’evento di rilevanza nazionale “Health, Safety and Environment Symposium” dedicato al tema della sicurezza e della prevenzione. L’iniziativa, ideata e organizzata dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e dall’Associazione Europea Prevenzione, ha visto partecipare esponenti del mondo accademico, istituzionale e imprenditoriale. Un’occasione di confronto tra le diverse esperienze in campo e di discussione su argomenti riguardanti la salute, l’ambiente e la sicurezza. Il tutto avente come finalità perseguire obiettivi in tema di prevenzione e trovare aspetti comuni e punti di convergenza oltre le diversità degli approcci con i quali ciascun “attore”, in funzione delle proprie competenze e prerogative e degli obiettivi da raggiungere, presta la sua opera intellettuale alla causa. L’intento è gettare le basi per un confronto permanente e condiviso, con cadenza annuale, tra i poliedrici ambiti nei quali si articolano le attività di coloro che operano negli ambiti della prevenzione e della sicurezza, così da istituzionalizzare un’iniziativa formativa e sociale del tutto esauriente. Non un dibattito fine a se stesso, dunque, bensì un confronto che, nel corso degli anni, possa tramutarsi in un’effettiva crescita dei settori salute e sicurezza, in particolare per quel che concerne la prevenzione e che possa, in tal senso, apportare un contributo di innovazione. Nel corso dell’evento, che ha costituito un’importante vetrina di visibilità per i massimi esperti della materia di enti pubblici e privati, sono stati presentati 18 progetti. Questi, poi, sono stati pubblicati sulla rivista scientifica “Quaderni della Prevenzione” e sul sito ufficiale dell’evento. Sarà, in questo modo, possibile creare uno strumento utile anche ai non addetti ai lavori, che potranno trovare un aggiornato e scientificamente valido punto di riferimento online per i temi legati alla salute e alla sicurezza sui luoghi di lavoro. Un’occasione unica anche per laureandi e tesisti che, oltre a partecipare attivamente mediante la presentazione di un proprio progetto innovativo, hanno ricavato, dal confronto con i professionisti del settore, occasioni per arricchire le competenze acquisite nel percorso accademico. La progettazione dell’“Health, Safety and Environment Symposium”, un ampio ed approfondito convegno sulla sicurezza è nata dagli scambi di esperienze tra il professore Umberto Carbone, del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, e l’ingegnere Vincenzo Fuccillo, presidente dell’Associazione Europea Prevenzione.