Per Mario Rui non è facile giocare con gli occhi “addosso” di Ghoulam

napoli-roma. mario rui, serie a
Mario Rui

di Immacolata Benedetti

Le pagelline. La prestazione degli azzurri vista da una tifosa doc

Nelle foto della formazione, Insigne ha la stessa altezza di Milik. Nemmeno un fotomontaggio potrebbe fare tanto, hanno sicuramente usate nu scannetielle. Lorenzo ha sprecato molte possibilità, a destra, sinistra… me pareva Casini durante la campagna elettorale. I primi 11 minuti abbiamo giocato senza Var. Era saltato tutto: audio, video… era andato tutto a Massa. Gli arbitri si guardavano in faccia sgomenti: uagliù qualcuno di voi, se ricorda come se arbitra? Mò io tutto sto panico non lo capisco… in fondo pure contro la Juve il Var nun funziona mai. La Roma ha portato in area i 7 colli… noi i 7 cuolli. Dzeko è riuscito ad aggirare i nostri centrali, come si aggirano i turisti con il gioco delle tre carte alla stazione centrale. Ed ecco le mie pagelline.

Ospina: si lancia su Dzeko accussi come io me votte inta a na rissa, cu l’uocchie chiuse e menanne mazzate a cecate. Voto 7 Hysaj: è un amante della storia egizia. Talmente affascinato dal Faraone, che ha cercato di emularlo, facendo la mummia. Un solo cross efficace, quando ha perso la benda sugli occhi, poi prima di buttare fuori le interiora, Ancelotti lo ha sostituito. Voto 5,5
Koulibaly: qualcuno glielo ripete che è un centrale e non un’ala? E soprattutto che quando lascia l’area, Albiol soffre della sindrome di abbandono? Voto 6
Albiol: ma comme puoi farti aggirare da Dzeko, senza manco vederlo? Chille è accussì gruoss che avissa sentì come minimo  lo spostamento d’aria o il terreno che si piega sotto e scarpini! Fortunatamente riacquisti un poco di lucidità, ed usi la testa e ci metti la faccia. Salvando la porta. Voto 6,5
Mario Rui: il recupero di Ghoulam ti sta condizionando. Giocare sotto lo sguardo dell’algerino nun è facile, soprattutto con i suoi occhi a palla puntati addosso. Voto 5,5
Callejon: cross forti, diretti precisi, su cui sia Insigne che Milik arrivavano in ritardo. Ma se fosser scurdate e leva’ l’ora legale? Voto 7
Allan: meno implacabile del solito. Non sei riuscito ad azzannare Dzeko. Io ti capisco: l’unica cosa ad altezza zanne erano le parti basse del bosniaco ed onestamente avess fatte nu poc schifo pure a me. Voto 6
Fabian Ruiz: bella prestazione. Molto attivo, presente in ogni fase di gioco. Al fischio dell’arbitro ti hanno dovuto placcare, perché continuavi a correre sù e giù per il campo. Voto 7
Insigne: fortunatamente tiene lo stomaco piccolino. E dopo essersi mangiato un bel po’ di occasioni, ormai sazio, ha detto: Tiè Wagliù magnate pure vuie, scodellando in area una percoca. Callejon si è limitato a sbucciarla, ma Dries s’era purtate o vino, e non se l’è fatta scappare. Voto 6
Hamsik: prestazione convincente non solo da regista perfetto ma da direttore di orchestra. Peccato che dietro, in alcuni momenti, dirigevi na banda e sciem. Voto 6,5
Mertens: quando il gioco si fa duro, noi sfoderiamo le nostre armi più efficaci. E non conta che assomiglia più ad una fionda che ad un kalashnikov. Davide ha battuto Golia proprio con la stessa arma. Voto 7
Milik: anche Milik come Dzeko ha la capacità di sparire. Mentre l’attaccante romano, poi compare, Milik è rimast invisibile per tutta la partita. Voto 5,5
Zielinski: pochi minuti, sufficienti a dare ossigeno all’attacco ed al centrocampo. Un altro poco e ti toccava fare pure la respirazione bocca a bocca ad Insigne. Voto 6