Ancelotti: “Che emozione il San Paolo! Risultato positivo: il Napoli sta crescendo!”

Napoli - Psg, Ancelotti, San Psolo
Carlo Ancelotti in conferenza stampa

Si è concluso 1-1 il match contro il Paris Saint Germain al San Paolo: al 47′ i francesi passano in vantaggio con la rete di Juan Bernat ma nella ripresa il Napoli è agguerrito e crea diverse occasioni gol con Mertens e Callejon. Il pareggio arriva finalmente al 57′ del secondo tempo con Insigne su calcio di rigore. Il Napoli ora è in testa al girone a 6 punti insieme al Liverpool.

Al termine della partita, in conferenza, Carlo Ancelotti ha dichiarato: “Nel primo tempo loro hanno avuto molto controllo del gioco, ma di azioni pericolose se ne sono viste poche. Poi il risultato nella ripresa ci ha costretto a giocare con più veemenza e qualche rischio in più subendo dei contropiedi su cui siamo stati bravi. Ma il problema non è stato l’approccio. Il PSG ha fatto una gara diversa rispetto a quella d’andata e noi nella prima frazione siamo stati un po’ troppo frenetici. È venuta fuori una gara difficile e complicata, ma sicuramente molto buona e con un risultato sicuramente positivo. Questa squadra sta crescendo e credo continuerà a crescere. La gestione della partita e delle partite è abbastanza chiara a tutti, sappiamo quando c’è da soffrire, quando da gestire o da sacrificarsi. Tutte queste situazioni, però, bisogna portarle avanti col gruppo, tutti insieme con gli attaccanti che rientrano. L’importante è avere sempre un grande supporto da parte di tutti come sto vedendo”.

Emozionato infatti l’allenatore per lo stadio stracolmo ha affermato inoltre: “Abbiamo bisogno di un pubblico del genere, di questa passione, se vogliamo fare qualcosa al di fuori della normalità. È un aiuto ed uno stimolo sentire così tanta passione, mi auguro questi momenti possano ripetersi perché sono il sale del nostro lavoro. Sono molto contento perché dopo due sfide contro il PSG, una delle squadre più forti d’Europa per tutti, ci siamo presi un piccolo vantaggio che in questo momento non è piccolo perché il girone è equilibrato. Siamo contenti perché dopo 4 gare siamo lì davanti”.