Mano all’orecchio, Ancelotti come Mourinho: “90 minuti di insulti, lo capisco”

carlo ancelotti, mourinho
Carlo Ancelotti imita Mourinho

Il tecnico del Napoli si è schierato apertamente dalla parte dell’allenatore del Manchester duramente attaccato per la sua reazione agli insulti subiti nell’incontro con la Juve

“Come? Non ho sentito la domanda” e una mano all’orecchio a imitare José Mourinho nel post partita con la Juventus.
Così Carlo Ancelotti nella conferenza stampa odierna che precede il match contro il Genoa di domani sera, in risposta ai giornalisti che gli chiedevano un commento sul gesto del portoghese.

“Chi va sul campo ha una responsabilità prima, durante e dopo le partite. Essere insultati per 90 minuti non fa certamente piacere – ha affermato esprimendo solidarietà all’allenatore del Manchester -. La reazione che ha avuto è comprensibile anche perché non si è trattato di un comportamento volgare ma solo ironico. Ci può stare. Si vanno a nascondere 90 minuti di insulti, ma si parla tanto di un gesto di pochi secondi. Purtroppo quella dell’insulto è una cultura generale italiana, non succede solo a Torino ma ovunque e il calcio invece va”.