Sorbillo, bomba nella notte all’ingresso della storica pizzeria

gino sorbillo, una bomba nella notte ha distrutto l'ingresso della pizzeria
Gino Sorbillo

«Dopo l’incendio di 5 anni fa adesso arrivano anche le bombe… Mi scuso con tutta la Napoli “buona”, l’Italia “buona” e con tutte le persone che vivono onestamente perché certi avvenimenti così forti ed eclatanti fanno cadere le braccia e demoralizzano la società. Sono stato nell’Arma dei Carabinieri ed ho scelto di fare il Pizzaiolo perché amo troppo la mia città e la amerò per sempre. La Napoli “sana” è sempre nel mio cuore. Gino Sorbillo #Napoli #Pizza#poliziadistato #carabinieri»

-ADV-

A dare l’annuncio lo stesso Gino Sorbillo, il titolare della storica pizzeria di via dei Tribunali, con un post su Facebook. Nella notte una bomba è esplosa all’ingresso della pizzeria devastando il piano terra. Nessun ferito, il guardiano notturno presente al momento dell’esplosione è fortunatamente illeso.

Cinque anni fa, nell’aprile del 2012, un grave incendio aveva distrutto la stessa sede.

Tanti i messaggi di solidarietà in queste ore a Gino Sorbillo.

Poco fa hanno messo una bomba alla mia pizzeria storica del centro antico di Napoli in Via dei Tribunali. Dopo l’incendio di 5 anni fa adesso arriva anche la bomba… Sono stato nell’Arma dei Carabinieri ed ho scelto di fare il Pizzaiolo : amo troppo la mia città e la amerò sempre. Porto e porterò sempre Napoli nel cuore. Gino Sorbillo 💙

Pubblicato da Gino Sorbillo Artista Pizza Napoletana su Martedì 15 gennaio 2019

- Pubblicità -
- ADV-