Castelvolturno, Ancelotti sprona i suoi: “Rialziamoci e rendiamo dura la vita alla Juve”. Poi il faccia a faccia con Allan…

Carlo Ancelotti esorta i suoi a Castelvolturno

Le ultime due prestazioni della squadra, in Campionato e ancor più in Coppa Italia, entrambe contro il Milan hanno lasciato l’amaro in bocca ai tifosi e al tecnico, provato e deluso per quanto accaduto. Ma non è tempo di mollare secondo Ancelotti. Come riporta l’edizione odierna del Mattino, infatti, l’allenatore ieri nel corso della mattinata a Castelvolturno avrebbe esortato i suoi a recuperare forza e aggressività in campo senza indugiare oltre, già da domani con la sfida contro la Sampdoria: “Bisogna rialzare la testa, mettere da parte la serataccia di Coppa, trovare le motivazioni per provare a rendere dura la vita alla squadra di Allegri”  ha  intimato agli azzurri.

-ADV-

Al discorso alla squadra ha fatto poi seguito un momento di confronto con Allan. Ancelotti, secondo quanto riferito dal quotidiano, sarebbe furioso per l’ultima prestazione del centrocampista e pur comprendendo il delicato momento legato all’accordo sfumato con il Psg, ha affermato che non tollererà altri passaggi a vuoto da lui, così fondamentale per gli equilibri della squadra.

- Pubblicità -
- ADV-